Ridurre le emissioni e gli sprechi. Guidare il futuro.

Uno studio congiunto dell’Università di San Gallo e ABB con oltre 180 partecipanti esplora le problematiche principali e le opportunità per le industrie di sviluppare attività con una buona efficienza energetica.


Leggi qui il report

Studio trans-settoriale sulla transizione dell’industria verso l’efficienza energetica e la sostenibilità.
Leggi qui il report

Negli ultimi anni i temi relativi ai cambiamenti climatici sono sempre più in primo piano e di conseguenza la disponibilità a orientarsi verso attività più sostenibili è cresciuta in molte aziende. Tuttavia, sebbene il desiderio di cambiare sia reale, restano da risolvere alcuni aspetti pratici.

Un nuovo report dell’Università di San Gallo e ABB, dal titolo “Attività sostenibili grazie all’efficienza energetica”, tratta quattro temi principali a sostegno delle attività correlate all’efficienza energetica nelle varie industrie. Per prima cosa, lo studio rivela cosa motiva verso attività a maggiore efficienza energetica per poi, in secondo luogo, identificare gli ostacoli che le impediscono. Per terzo, vengono individuati i casi d’uso. E per quarto, vengono esplorati nuovi modelli di business che possono contribuire a migliorare l’efficienza energetica.

Per ricavare dati per lo studio, sono state condotte 40 interviste con soggetti interessati con funzioni direttamente correlate al tema dell’efficienza energetica. Sono stati utilizzati anche i risultati di 182 indagini quantitative condotte online in diversi settori industriali e paesi e le interviste a quattro esperti accademici.

I risultati dell’indagine indicano che oggi più che mai le aziende industriali prendono molto seriamente il tema dell’efficienza energetica. A stimolare verso l’aumento dell’efficienza energetica è un’ampia varietà di fattori, tra cui la necessità di sviluppare flussi di ricavi e di conservare la reputazione e l’immagine del marchio. Le aziende devono affrontare molte difficoltà nel promuovere programmi di efficienza energetica, ma le tecnologie digitali, una migliore collaborazione e nuovi modelli di business possono aiutare a superare questi problemi.

Maggiori informazioni: ABB Motion Services – Efficienza energetica e circolarità – ABB Motion Services

Condividi questa storia